venerdì 18 aprile 2014

torta di mele alla birra


ING:400 gr.farina 001 bustina di lievito per dolci1 pizzico di sale100 gr. burro2 uova160 gr. zucchero1/2 bicchiere di birra bionda2 melezucchero a velo per guarnire

Sbucciare le mele,tagliarle a spicchi.Montare le uova con lo zucchero fino ad ottenere una cremina bianca.Sciogliere in un tegamino il burro.Sempre mescolando, aggiungere alla cremina ottenuta il burro fuso,1/2 bicchiere di birra alternandoli con la farina e il lievito.Versare il composto in una teglia precedentemente imburrata e in farinata.Sistemare sulla superficie dell'impasto le mele ,affondandole solo in parte.Cuocere nel forno a 180 gradi per circa 40 minuti.Una volta cotta sformare la torta.Spolverizzare con zucchero a velo.

La torta risulta molto soffice e anche piuttosto alta,e con un gusto molto particolare

GNOCCHETTI AL PESTO E VONGOLE

Ingredienti:
  • Gnocchi
  • Vongole
  • Basilico
  • Grana
  • Cipolla
  • Aglio
  • Olio
  • Vino Bianco
  • Sale
  • Pepe



Tagliare la cipolla e farla soffriggere con un po' di olio, quando è dorata aggiungere le vongole e sfumare con il vino bianco, coprire fin quando le vongole non saranno tutte aperte.

Nel frattempo preparare il pesto. Prendere il basilico, aggiungere l'aglio (per chi lo gradisce), un po' di olio e il grana, frullare il tutto.


Cuocere gli gnocchi, e man mano vengono a galla versarli bella pentola con le vongole, versare sopra il pesto ........ ottimo piatto, attente che andrà a ruba!

martedì 20 novembre 2012

MARMELLATA ARANCE E POMPELMO

Ingredienti:
1 pompelmo (rosa o giallo)
4 arance grosse dalla buccia fine (1Kg circa in tutto)
1 mela grossa e matura
2 cucchiai di miele di acacia


Procedimento:
Tagliate la mela a pezzettini dopo averla sbucciata e privata di torsolo e semi. Sbucciate il pompelmo, facendo attenzione a togliere la parte bianca e i semi, quindi tagliatelo a pezzettini. Sbucciate le arance come avete fatto con i pompelmo, non buttate via tutta la buccia degli agrumi, ma utilizzatene una parte per la cottura tagliandola a fiammifero ed eliminando il bianco, troppo amaro. Mettete la frutta in pentola e fate cuocere a fuoco medio per 30 minuti circa, mescolando e schiumando quando necessario. Quando la frutta è ben cotta e spappolata e la sua densità vicina a quella ottimale. Aggiungete le scorze degli agrumi e il miele di acacia. Mescolate e fate bollire ancora dieci minuti prima di invasare.

lunedì 23 gennaio 2012

CIAMBELLA AI MIRTILLI




Ingredienti:
  • farina 200 gr.
  • 3 uova
  • fecola di patate 50 gr.
  • burro 110 gr.
  • zucchero 50 gr.
  •  scorza grattugiata di un limone biologico
  • una bustina di lievito
  • latte 2 dl
  • 1 yogurt
  • 150 gr di mirtilli
  • sale q.b.

Preparazione:
Lavorare burro e zucchero, poi incorporare i tuorli delle uova, mescolare, aggiungere il latte tiepido e poi lievito, farina e fecola, aggiungere la scorza di limone e mescolare bene con la frusta. Aggiungere gli albumi a neve e i mirtilli. Versare in uno stampo per ciambella imburrato e infarinato. Forno preriscaldato a 190° -  40 minuti.

Preparazione Bimby

Inserire nel boccale le uova con lo zucchero, inserire la farfalla, 3 min vel 4. Aggiungere tutti gli altri ingredienti tranne i mirtilli e mescolare  1 min vel 3. Togliere la farfalla, e aggiungere i mirtilli mescolando ANT. vel 1 30 sec.




venerdì 9 dicembre 2011

Salmì di lepre

INGREDIENTI:
1 Lepre

2 /3 litri di vino rosso corposo ( 14°)

4 cipolle

4 coste di sedano

3 carote

3 spicchi di aglio

6/7 chiodi di garofano

1 cannella intera

4 bacche di ginepro

5 foglie di alloro

2 dadi

2 hg di burro

Un pezzetto di cioccolato fondente



Tagliare a pezzi la lepre, metterla in un contenitore piuttosto capiente (io uso un catino) , con carote cipolle e sedano tagliati , aggiungere tutti gli aromi, tranne cioccolato, dado e burro (io i chiodi di garofano li ho messi in una cipolla). Coprire il tutto con il vino e lasciarlo per 3 – 4 giorni.

Al quarto giorno, versare il tutto in una pentola piuttosto capiente, togliere le bacche di ginepro (io ho tolto anche i chiodi di garofano, non mi piacciono!),aggiungere i due dadi e far cuocere a fuoco lento per un paio d’ore almeno. Durante la cottura, se necessario aggiungere brodo e vino.

A fine cottura aggiungere burro e cioccolato.

sabato 8 ottobre 2011

STRUDEL DI VERDURE

PER LA PASTA:

300g. di farina, 120 g. di burro morbido, 1 mazzolino di basilico, 1 cucchiaino di sale, 80g. di acqua, qualche ago di rosmarino

PER IL RIPIENO:

40 g. di olio extra vergine di oliva

100 g. di cipolla tropea

1 spicchio di aglio

200 g. di fagiolini

200 g. di zucchine

1 peperone rosso medio

100 g. di pisellini

1 rametto di timo

1 mazzolino di prezzemolo

1 mazzolino di basilico tritato

sale e pepe q.b.

preparare la pasta:

Tritare il basilico e qualche ago di rosmarino 20s. v.5, unire la farina il burro morbido, l'acqua, un pizzico di sale e impastare 20s. v. 3/6 1m. a spiga

/lasciare riposare la pasta coperta per circa 30m.

pulire e lavare le verdure. versare nel boccale 600g. di acqua un pizzico di sale inserire il cestello con i fagiolini e cuocere 15m.100° v. 2, togliere i fagiolini e tagliarli a pezzetti di 2 cm circa, tagliare le zucchine a rondelle e il peperone a piccoli dadini, versare nel boccale pulito l'olio e l'aglio e le cipolle 3min 100° vel.4

inserire la farfalla, aggiungere le zucchine i fagiolini il peperone i piselli il sale e brasare 10m. 100° v.1 a temperatura varoma 5m. v.1.

aggiungere il prezzemolo tritato, il timo, il basilico, sale e pepe.

mettere da parte e lasciare raffreddare

tirare una pasta sottile unire il ripieno e arrotolare su se stesso lo strudel,

pennellare il bordo con acqua per chiudere bene e con il tuorlo lo strudel

cuocere in forno caldo 180°200° per 40m

*

PASTA AL FORNO CON ASPARAGI

INGREDIENTI:

  • 250g penne
  • 200g asparagi
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • Besciamella
  • Noce moscata
  • Grana grattuggiato
  • Olio evo
  • Sale
  • Burro

PROCEDIMENTO

Lessare gli asparagi, io li ho cotti al vapore con il bimby, 25 minuti vel soft temp varoma, lasciarli raffreddare e tagliarli grossolanamente, quindi trifolarli in una padella con trito di aglio e prezzemolo (non amando l'aglio io l'ho lasciato intero)

Nel frattempo lessare la pasta in acqua salata. Scolatela al dente conditela con un filo d'olio e lasciatela raffreddare.

Preparate la besciamella (o se usate quella già pronta farla scaldare leggermente), raccogliere la pasta in una pirofila, aggiungere gli asparagi e la besciamella, mescolare per distribuire il condimento.

Spolverizzare con abbondante grana grattuggiato e infornare a 200°

venerdì 23 settembre 2011

VERDURE IMPANATE SENZA UOVA COTTE AL FORNO

Ingredienti:
  • melanzane

  • zucchine

  • farina di ceci

  • latte

  • pan grattato

  • sale

  • olio

Procedimento
preparare una pastella con latte e farina di ceci, immergerci le verdure e poi passarle nel pan grattato.
Foderare la teglia del forno con cartaforno, versare un po' di olio sulla carta, adagiare le verdure e poi passare un filo d'olio.
Cuocere in forno ventilato a 210° per 15 min. girarle e cuocere per altri 5/6 min.

lunedì 28 febbraio 2011

TRIPPA - BUSECA

INGREDIENTI:

1 KG di trippa

3 / 4 carote

3/ 4 gambe di sedano

1 scalogno

1 patata

3/4 litri di brodo di carne

Concentrato di pomodoro q.b.

Grana q.b.

Olio q.b.

PROCEDIMENTO:

Lavare e tagliare a pezzettini le carote, il sedano e lo scalogno.

Farli soffriggere e aggiungere la trippa, fare rosolare tutto per bene.

Unire il brodo, e portare ad ebollizione, abbassare la fiamma e far cuocere a fuoco lento per almeno un paio di ore, a metà cottura mettere un cucchiaino di concentrato di pomodoro o passata, come si preferisce, giusto per dare un po' di colore.

Servire bella calda, a chi vuole con una bella grattuggiata di grana padano

lunedì 29 novembre 2010

Tiramisù con savoiardi fatti da me!

Avevo in casa il mascarpone ma non avevo nè pavesini nè savoiardi, e come faccio a fare il tiramisù? M'è venuto in mente che sulla " raccolta di merende" di tzunami, c'era la ricetta dei savoiardi di Germana " laterradeiviolini-germana.blogspot.com" e quindi mi sono preparata i savoiardi, che sono andati a ruba!
Ingredienti:
100 g di farina 00
  • 25 fecola di patate
  • 120g zucchero semolato
  • 3 uova
  • scorza grattugiata di un limone
  • Zucchero al velo
  • ½ bustina di lievito
  • Preparazione:
    Setacciare la farina con la fecola.
    Separare i tuorli dagli albumi e montarli con 20 g di zucchero fino ad avere un composto soffice e chiaro.
    Montare a neve gli albumi e aggiungere gradatamente 100 g di zucchero.
    Aggiungere gli albumi montati ai tuorli mescolando dall’alto verso il basso. le farine setacciate con il lievito a pioggia, infine aggiungere la scorza del limone e amalgamare.
    Versare la montata nel sac à poche, spremere dei bastoncini sulla teglia, spolverizzare con abbondante zucchero al velo e far assorbire un paio di minuti.
    Ripetere l’operazione, far cadere un po’ di goccioline d’acqua con la mano bagnata ed infornare fino a completa doratura.
    Li ho cotti a 150 °C per circa 25 minuti
    Per la crema al mascarpone
    • 250g di mascarpone
    • 2 cucchiai di zucchero
    • 2 uova
    • caffè q.b.
    • latte q.b.
    • cacao amaro

    Montare le uova con lo zucchero, e amalgamarle con il mascarpone poco alla volta, fino a quando si ottiene una crema morbida, ma non troppo liquida.

    Lasciarla riposare e preparare i biscotti imbevuti di caffè latte zuccherato, mettere uno strato di crema, ripetere l'operazione per 3 volte circa. Mettere le frigorifero almeno un paio d'ore (l'iedale sarebbe mangiarlo il giorno dopo), prima di servire spolverizzare con cacao amaro